Casa in sicurezza: modi per renderla a prova di bambino

Casa in sicurezza: modi per renderla a prova di bambino
Hai una casa sicura a prova di neonati e bambini? Dalla prevenzione della SIDS, al rischio di soffocamento, fino a tutti gli accorgimenti per rendere la tua casa sicura per il benessere del tuo bambino.

Con un bambino in casa la parola d’ordine è: sicurezza. Solo con una casa in sicurezza vi potrete permettere di lasciare il bambino libero di muoversi, sperimentare, scoprire l’ambiente che lo circonda. Un bambino che ha la possibilità di girare per casa, conoscendo ogni giorno angoli nuovi e non ancora da lui esplorati, sta sviluppando anche la sua autonomia.

Quando iniziare a chiedersi se la propria casa è sicura per un bambino?

Se il vostro bambino è ancora un neonato è bene che si faccia prevenzione per scongiurare il pericolo di SIDS, di annegamento e soffocamento.

Non appena il bambino inizia a potersi muovere all’interno dell’ambiente familiare, è il caso di controllare che ogni angolo della tua casa sia in sicurezza. Che il tuo bambino rotoli, strisci, gattoni o cammini per casa è arrivato il momento di fare il possibile per avere una casa il più possibile sicura.

Nonostante tutte le accortezze da prevedere per la casa, l’attenzione e la sorveglianza dell’adulto non devono mai mancare.

Che cos’è la SIDS

SIDS è l’acronimo di Sudden Infant Death Syndrome, ovvero Sindrome della morte improvvisa infantile, detta anche morte in culla o morte del lattante proprio per la fascia d’età interessata. Si tratta infatti di decessi inspiegabili di bambini di età compresa tra un mese ed un anno. Il picco viene rilevato tra i 2 e i 4 mesi. Dopo i 6 mesi i numeri diminuiscono considerevolmente.

Nonostante le cause non siano note, il Ministero della Salute dichiara quali comportamenti seguire per ridurne sensibilmente il rischio:

  • Far dormire il bambino in posizione supina, a pancia in su
  • Far dormire il bambino nella culla o nel lettino, meglio se nella stessa stanza dei genitori
  • L’ambiente non deve essere troppo riscaldato, la temperatura ideale è intorno ai 20°C
  • Evitare di alzare eccessivamente la temperatura corporea del bambino con coperte troppo pesanti
  • Il materasso deve essere della misura del lettino/culla, non più piccolo
  • Evitare cuscini, peluche, paracolpi e qualunque oggetto soffice nel lettino
  • Posizionare il bambino ai piedi del lettino, in modo che non possa scivolare sotto le coperte
  • Evitare la condivisione del letto con i genitori
  • Evitare di fumare in casa, in particolare nella stanza in cui dorme il bambino
  • La suzione, anche del ciuccio, ha una funzione protettiva durante il sonno. Ricordate però che l’introduzione del ciuccio nel primo mese di vita potrebbe interferire con l’avvio dell’allattamento e dopo l’anno potrebbe creare disturbi al buon sviluppo dei denti

Ciuccio MAM night Scelto da noi

MAM Night s'illumina al buio ed è facile da ritrovare. Non c'è un altro silicone che sia più morbido. Essendo inoltre antiscivolo, il ciuccio resta in bocca senza sforzo. Il disco simmetrico sta sempre bene intorno alla bocca.
back to menu ↑

Rischio soffocamento: Corso manovre disostruzione pediatriche

Il soffocamento per i bambini da zero a quattro anni è la seconda causa di morte dopo gli incidenti in auto. Ci sono oggetti o alimenti che possono diventare particolarmente pericolosi, quali oggetti di piccole dimensioni, palloncini sgonfi, monete, bottoni, sacchetti di plastica, caramelle rotonde, uva, noci, wurstel, prosciutto crudo, olive, ciliegie, ossicini del pollo, lische di pesce…

Nei neonati è utile assicurarsi che il nasino sia sempre pulito e libero, in modo da ridurre l’eccesso di muco che può scivolare in gola. I lavaggi nasali con acqua fisiologica isotonica o ipertonica aiutano il bambino a respirare liberamente.

Liberar soluzione salina ipertonica per uso nasale

Libenar iper Flaconcini è una soluzione fisiologica, ipertonica sterile decongestionante a bambini e neonati.<br>30 flaconcini monodose da 5 ml, priva di conservanti.

Ovviamente ci deve essere sempre un adulto a sorvegliare i momenti di gioco e di pranzo/cena. Nello spazio di gioco del bambino, così come alla sua altezza, non ci devono essere oggetti di piccole dimensioni che rischiano di essere ingeriti.

Nel momento dei pasti è buona abitudine che il bambino mangi sotto la sorveglianza dell’adulto, seduto, in posizione eretta, senza la distrazione di giochi, televisione o altri dispositivi elettronici. Per approfondire questa tematica vi invitiamo a leggere l’articolo Schermi ai bambini da 0 a 3 anni? No! Ecco le alternative Importante è il tipo di cibi proposti e il modo in cui vengono presentati; un’attenzione particolare va posta al taglio degli stessi, tagliare in pezzetti piccoli e mai a rondelle.

Nonostante tutte le accortezze imprescindibili, il consiglio è quello che chiunque si occupi del bambino, genitori, nonni, zii, baby-sitter partecipino ad un corso gratuito di manovre disostruzione pediatriche organizzato dalla Croce Rossa Italiana, in modo da riconoscere i segnali di ostruzione severa delle vie aeree e poter intervenire per prevenire conseguenze anche gravi. Trovate qui il Calendario dei corsi disponibili per ogni regione.

Per approfondire l’argomento, vi proponiamo la lettura delle Linee di indirizzo per la prevenzione del soffocamento da cibo.

back to menu ↑

Casa in sicurezza: i nostri consigli

Come abbiamo detto, non appena il bambino inizia a muoversi in autonomia in giro per casa, è giunto il momento di modificarla per renderla sicura. Facciamo un giro per la nostra casa a gattoni e guardiamola con gli occhi di un bambino curioso per vedere quali accortezze apportare in ogni ambiente. Di seguito i nostri consigli per una casa in sicurezza:

  • Tenere oggetti pericolosi e tossici fuori dalla portata dei bambini. Quindi, riporre oggetti in vetro o ceramica, coltelli, piatti, bicchieri di vetro, farmaci, medicine alcool, detersivi e detergenti di vario genere nei ripiani più alti dei vostri armadi o mobili
  • Utilizzare chiusure di sicurezza per gli armadi e i cassetti dai quali non avete modo di togliere gli oggetti non idonei per la sicurezza dei vostri bambini.

AYCORN Serrature magnetiche a prova di sicurezza per bambini e neonati

10 serrature e 2 chiavi. Perfetto per tutti i tipi di armadi/cassetti. Mantiene il tuo piccolo al sicuro da oggetti pericolosi.<br>Facile e veloce da installare, senza viti o perforazioni, utilizzando l'adattatore di installazione unico.
  • Rimuovere le chiavi dalle porte interne. Spesso, per gioco o per imitazione, i bambini provano a girare le chiavi che trovano nella serratura. Nel momento in cui riesce, non è detto però che sia in grado di aprirsi da solo. Per evitare momenti di panico e spiacevoli inconvenienti, meglio togliere le chiavi e rimetterle quando siete certi che sia in grado di aprirsi in autonomia.
  • Utilizzare chiusure di sicurezza per finestre e portefinestre, soprattutto se non abitate al piano terra.

Chiusura di Sicurezza per Finestra e Porta Finestra

Chiusura di sicurezza per finestra e portafinestra a prova di bambino. Blocca la maniglia sia in posizione chiusa a battente che a ribalta. Di facile utilizzo per gli adulti. Previene l’accidentale chiusura all’esterno dei genitori da parte dei bambini
  • Utilizzare un cancelletto di sicurezza per impedire al bambino di salire o scendere dalle scale. Anche se pensate di poter controllare a vista il vostro bambino, una semplice distrazione è sufficiente per trovarsi il bambino sulle scale. Se imbocca quelle per scendere è molto probabile che cada immediatamente. Nel caso in cui, invece, imbocchi quelle per salire, potrebbe avventurarsi e fare delle prove per salire. Nel caso di una caduta, potrebbe esser riuscito a salire solo qualche scalino o anche l’intera rampa. Qui dipende dall’età del bambino, dalle competenze motorie acquisite e dalla tempestività con cui si interviene. Solo conoscendo la conformazione di casa vostra e il vostro bambino potete prendere la decisione che ritenete più appropriata.

Cancelletto di Sicurezza Baby Dan Scelto da noi

Adatto ad aperture da 60,5 a 102 cm di larghezza, 73 cm di altezza
  • Non solo casa in sicurezza, fate attenzione a balconi e terrazzi. La ringhiera solitamente non ha le sbarre tanto larghe da permettere il passaggio del bambino. Il pericolo qui sta nel far diventare la ringhiera facilmente scavalcabile con vasi, fioriere, sedie o tavolino posti vicini ad essa. Il bambino, con il suo innato desiderio di scoperta, potrebbe cercare in ogni modo di affacciarsi al di sopra della ringhiera semplicemente per vedere bene quello che c’è sotto, con il rischio di una caduta davvero pericolosa. L’accortezza non solo è quella di non avere nulla vicino alla ringhiera, ma anche niente che il bambino possa facilmente avvicinare alla ringhiera e utilizzare come “scala”.
  • Utilizzare paraspigoli per assorbire gli urti e proteggere il bambino dagli angoli duri e acuti che si hanno in casa. Noi li abbiamo utilizzati sugli angoli del tavolo in vetro.

Paraspigoli Angolari Trasparenti, 20 Pezzi Con Adesivo Scelto da noi

La forma a sfera assorbe gli urti e protegge il bambino da angoli duri e acuti in casa. Grazie alla loro trasparenza, non toglierà la bellezza dei vostri mobili.
  • Un’attenzione particolare va posta alla cucina, soprattutto nel momento in cui forno o fornelli sono accesi. Qui non si può far altro che non lasciare mai il bambino da solo. Posizionare pentole e padelle sui fuochi posteriori e con il manico rivolto verso il muro, in modo da prevenire il rischio che vengano accidentalmente urtate e fatte cadere. Evitare di stare ai fornelli con il bambino in braccio: rischioso sia per schizzi di liquidi bollenti che per i movimenti improvvisi ed imprevedibili del bambino. La cucina è inoltre ricca di oggetti appuntiti, taglienti, elettrodomestici pericolosi. Pertanto si raccomanda quanto detto sopra, ossia tenerli il più possibile fuori dalla loro portata. Anche la tovaglia può essere una grande attrattiva per i bambini: utilizzarne una non troppo lunga potrebbe essere di aiuto.
  • Applica dei copripresa alle prese elettriche per evitare che il bambino metta le dita nella presa con il rischio di prendere la corrente.

Copriprese per Bambini

Applica una copripresa elettrica per bambini HOUSEVAG in una presa elettrica di casa e non dovrai più preoccuparti che il tuo piccolo esploratore ci infili le dita e prenda una pericolosa scossa elettrica.
  • Attenzione agli apparecchi elettrici, è sempre bene riporli al proprio posto dopo il loro utilizzo.
  • Utilizzare tappetini antiscivolo per doccia e vasca, in modo da evitare cadute.

Tappetino antiscivolo vasca e doccia

Il tappetino da bagno extra lungo SlipX Solutions offre il 30% di copertura in più rispetto ai tappetini da bagno antiscivolo standard. Ciò significa più copertura, più comfort e resistenza allo scivolamento.
  • Attenzione alle piante che avete in giro per casa, assicuratevi che non siano tossiche o urticanti.
Casa in sicurezza: modi per renderla a prova di bambino
Casa in sicurezza: modi per renderla a prova di bambino
Nessun Commento

Leave a reply

Baby Tips
Logo